Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Digital economy e decarbonizzazione, in un anno investiti 120 miliardi nell'Ue per 150 mila nuovi occupati

Digital economy e decarbonizzazione, in un anno investiti 120 miliardi nell'Ue per 150 mila nuovi occupati

digitale
15-12-2017

Ambiente e trasformazione digitale per creare nuovi posti di lavoro, ottimizzare le risorse, migliorare la competitività delle imprese (soprattutto Pmi) e la qualità della vita degli europei. Pubblicata la Relazione 2017 sull’attuazione dei fondi strutturali e d’investimento europei.

A ottobre 2017, quasi la metà della dotazione di bilancio 2014-2020 dei fondi strutturali e di investimento europei (fondi SIE) era già stata impegnata in progetti concreti. A fine del 2016 avevano ricevuto il sostegno dei fondi quasi 800 mila imprese, creando circa 154 000 nuovi posti di lavoro.

Nell’ultimo anno, complessivamente, sono stati selezionati 2 milioni di progetti finanziati dall’UE, vale a dire 1 milione in più rispetto all’anno precedente.

Questi i primi risultati della “Relazione strategica 2017 sull’attuazione dei fondi strutturali e d’investimento europei” pubblicata ieri a Bruxelles, con i risultati ottenuti dall’impiego dei fondi strutturali e di investimento europei (dall’inizio del periodo di finanziamento), ora che l’attuazione dei programmi 2014-2020 ha raggiunto il pieno regime.

I fondi europei destinati a ricerca, sviluppo e innovazione (RD&I), alla promozione e l’impiego di soluzioni ICT e al miglioramento della competitività delle piccole e medie imprese (Pmi), per il periodo 2014-2020 sono stati stanziati nella misura di 181,4 miliardi di euro. Di questi, a fine 2016 erano 50,3 miliardi quelli già assegnati, il 28% delle risorse totali.

Fondi che andranno a sostenere 76 mila imprese, con l’obiettivo di rinnovare e trasformare in chiave digitale l’economia dell’Unione europea, soprattutto per implementare le infrastrutture di connettività entro il 2025.

Grazie alla banda ultralarga, saranno connesse 915 mila abitazioni, mentre il 36% degli investimenti andranno a migliorare la penetrazione dei servizi ICT in aree rurali, coinvolgendo quasi 1,3 milioni di cittadini.

Ci calcola che saranno creati 154 mila nuovi posti di lavoro nel settore delle Pmi.

Altro capitolo di massima rilevanza è quello dei cambiamenti climatici, con gli interventi per la decarbonizzazione dell’economia (low carbon economy) e la promozione dei un modello di trasporto più sostenibile e di qualità. Complessivamente, i fondi destinati alla green economy sono 262,2 miliardi di euro, di cui 73,2 miliardi già allocati alla fine dell’anno scorso.

Il 21% della somma è andata ad iniziative per l’efficienza energetica e l’aumento della capacità degli impianti FER (Fonti energetiche rinnovabili). Più di 16 miliardi sono andati a progetti per la resilienza e la ricerca in nuove soluzioni per affrontare le sfide imposte dai cambiamenti climatici.

Essendo le città i nuovi motori dell’economia dell’UE, per l’Agenda urbana sono stati già allocati 15 miliardi di euro per 900 progetti di innovazione urbana su 115 miliardi di euro disponibili per il periodo 2014-2020.

Flavio Fabbri

Fonte: http://bit.ly/2jZ6VKz

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Fake News
Più di 3,5 milioni di genitori si sono imbattuti in indicazioni mediche sbagliate, ma 15 milioni di italiani cercano prevalentemente su internet soluzioni ai propri malanni e senza le necessarie competenze. Intanto parte il Gruppo europeo per la ....
ven 19 gen, 2018
m
Segnando una decisa discontinuità rispetto al passato, il Comune di Milano ha deciso di mettere a disposizione del territorio metropolitano una parte consistente dei finanziamenti di cui è beneficiario grazie al progetto PON Metro. Ecco ....
gio 18 gen, 2018

Eventi correlati

Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi
Al TEDxRoma r5
Data: 08-04-2017
Luogo: Auditorium di via della Conciliazione Via della Conciliazione, 4, 00193 Roma
Al TEDxRoma 2017 immagineremo e progetteremo il futuro dei prossimi 20 anni. Il 2037 non è solo il futuro che regaliamo alle nuove generazioni, potremmo vederlo con i nostri occhi, viverlo attraverso le scelte che facciamo oggi e lì, nel 203

In questa pagina

I nostri partner

Qwant
Gi Group
ISWEB - INTERNET SOLUZIONI
VmWay
EIDEMON
G.& F. Software s.r.l
Biesse Medica S.r.l.
Consorzio Stabile DEA
Randstad
SIELTE
Service Tech
RESI Informatica S.p.A.
Pro Q
Tecnoter
WhereApp
BNova
Echopress
DGS
Consorzio Vini Mantovani
Binario 96

Accordi di collaborazione

UNITELMA SAPIENZA
A.P.S.P.
Adiconsum
SCHOLAS
LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Anaip
Ambiente e Società
LABOS
I sud del mondo
Racconti nella rete
FAMILY SMILE

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Via Terenzio, 10 – 00193 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589