Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Da AgID e Mef spinta alla diffusione dello Spid. Identità digitali gratuite per oltre 2 milioni di utenti di 'NoiPa'

Da AgID e Mef spinta alla diffusione dello Spid. Identità digitali gratuite per oltre 2 milioni di utenti di 'NoiPa'

09-02-2019
SPID

‘Ottieni SPID’ è il nuovo servizio che consente agli oltre due milioni di utenti di ‘NoiPa’, il sistema di pagamento degli stipendi dei dipendenti pubblici, di ottenere, gratuitamente e in modo più veloce, lo SPID. Al momento le identità digitali erogate sono circa 3,5 milioni. 


È online su NoiPA Ottieni SPID, il nuovo servizio che rende la registrazione all’identità digitale più veloce e gratuita per gli oltre due milioni di utenti di NoiPA, la piattaforma informatica unificata dei servizi di natura giuridico-economico della Pubblica Amministrazione gestita dal MEF.

“Ottieni SPID” è nato dalla collaborazione fra l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e il Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’identità SPID rappresenta la possibilità di accedere a NoiPA e a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione, con un’unica Identità Digitale utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Utenti NoiPa, come chiedere gratuitamente lo Spid
Il servizio viene offerto, gratuitamente, agli oltre due milioni di utenti di NoiPa, che potranno avvalersi di una procedura particolarmente veloce. Perché è gratuito? Perché NoiPA si fa garante dell’identità dell’utente presso gli Identity Provider (IdP) evitando il riconoscimento de visu del richiedente, offrendo così la possibilità di gestire tutto il processo di registrazione online, senza far spendere nulla al dipendente pubblico ed evitando anche la procedura di riconoscimento o di persona o tramite webcam, velocizzando così i tempi di rilascio. Una volta concluso l’iter di rilascio, l’utente otterrà la propria identità digitale SPID, con cui accedere a tutti i servizi sul web della PA che già espongono il banner “Entra con SPID”.

Da AgID e Mef spinta alla diffusione dello Spid
In questo modo l’iniziativa “Ottieni SPID” di AgID e Mef di sicuro farà aumentare l’erogazione di identità digitali in Italia, ad oggi sono circa 3,5 milioni. E altri “milioni di Spid arriveranno da chi compilerà online la domanda per il reddito di cittadinanza”, ha detto Luigi Di Maio, quando ha presentato il sito www.redditodicittadinanza.gov.it/). Lo SPID è, infatti, previsto solo per la compilazione sul web della domanda di richiesta del beneficio. L’obbligo dell’identità digitale viene meno per chi si reca agli sportelli postali o ai Caf autorizzati per richiedere il reddito di cittadinanza.

di Luigi Garofalo

Fonte: https://bit.ly/2WPdLUQ

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Carlo De Masi, Presidente AUDIOCUNSUM
Maurizio Fedele, Mauro Nicastri, Federica Chiavaroli, Arturo Siniscalchi e Fabio Ranucci.
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (0 ist,0 cat)
AIDR e Fattore Mamma
La rivoluzione digitale è donna?
La platea dei partecipanti
Da destra: Paolo Sasso, Responsabile Procurement Enel Italia, Federica Meta, giornalista Corriere Comunicazione, Gianluca Maria Esposito, Ordinario Diritto Amministrativo Università di Salerno
Arturo Siniscalchi, Vice Presidente AIDR

Notizie e Comunicati correlati

marketing
di Andrea Boscaro - The Vortex  Siti sempre meglio indicizzati sui motori di ricerca, uso strategico dei marketplace eCommerce rivolti ai consumatori finali e piattaforme di acquisto private rivolte ai buyer raccontano un settore che sta cogliendo ....
gio 18 apr, 2019
Fraccaro
Aidr incontra il Ministro Riccardo Fraccaro Il Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro, ha ricevuto una delegazione dell’Associazione Italian Digital Revolution – Aidr, guidata dal Presidente Mauro ....
mer 17 apr, 2019

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589