Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Cittadinanza digitale, accordo tra Link Campus University e Aidr

Cittadinanza digitale, accordo tra Link Campus University e Aidr

27-06-2018
Scotti-Nicastri

La svolta tecnologica parte anche dall’università. Per questo è fondamentale promuovere la cultura digitale allo scopo di favorire la conoscenza e l’utilizzo dei servizi digitali della pubblica amministrazione da parte di cittadini e imprese.

A tale proposito è stato siglato un accordo di collaborazione tra la Link Campus University (http://unilink.it) e l’associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it).
A sottoscrivere l’intesa, che ha il duplice obiettivo di condividere le esperienze e di fornire un supporto tecnico nella didattica digitale attraverso nuovi percorsi di insegnamento che possono portare al salto evolutivo dell’ateneo internazionale, il presidente di Link Campus Vincenzo Scotti e il presidente di Aidr Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia digitale.

“Sono particolarmente felice di aver firmato questo accordo con l’Aidr che è fortemente impegnata sul piano tecnico e civile nell’utilizzazione delle tecnologie con l’obiettivo di accrescere la compartecipazione dei cittadini alla vita pubblica”, ha affermato Scotti, aggiungendo che “in questo modo anche i giovani avranno l’opportunità di misurarsi con nuove professioni. La nostra università è molto impegnata su questo versante per raggiungere risultati concreti in un mondo in piena trasformazione”.

“Per noi è importante l’avvio di questa collaborazione – ha detto Nicastri – soprattutto nell’ottica di promuovere la cittadinanza digitale favorendo la definizione di strategie di promozione dei servizi digitali per le PA così come previsto dalle linee guida dell’Agenzia per l’Italia digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

V
 

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

I relatori e i partecipanti al convegno
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (0 ist,0 cat)
La platea dei partecipanti
Alcuni soci AIDR
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (8 ist,0 cat)
Consegna dei tablet all'unità operativa di neuropsichiatria infantile dell'ospedale Gemelli di Roma  (8 ist,0 cat)
Mauro Nicastri Presidente Aidr

Notizie e Comunicati correlati

bisciglie
Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di mortalità per le donne dopo i 50 anni, superando di gran lunga i tumori, incluso il cancro al seno. Ma esistono nuovi dispositivi digitali che permettono di sapere, con grande anticipo, se il cuore ....
mar 13 nov, 2018
culturaidentità
Un accordo di collaborazione è stato siglato a Milano tra le associazioni Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e CulturaIdentità (www.culturaidentita.it). Si tratta di un progetto che nasce dall’esigenza di difendere anche online ....
lun 12 nov, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589