Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Appalti Pubblici, Nicastri (AIDR): presidiare stato reputazionale dei fornitori

Appalti Pubblici, Nicastri (AIDR): presidiare stato reputazionale dei fornitori

15-09-2018
aidr servicetech

Si avvicina l’obbligo delle Gare d’Appalto Telematiche ed ancora sono poche le Stazioni Appaltanti e le PA che hanno posto l’accento sull’esigenza di un’adeguata verifica dello stato qualitativo e reputazionale dei fornitori, così come previsto dal D.Lgs. 50/2016 e le Linee Guida ANAC.

Alcune indagini condotte da importanti osservatori sugli appalti pubblici evidenziano come ancora oggi sono tante le amministrazioni pubbliche che in fase di qualificazione hanno la necessità di gestire le informazioni necessarie per la valutazione dei fornitori iscritti e/o da iscrivere nell’Albo Fornitori.

Le attività di verifica del fornitore per la formazione dell’elenco degli Operatori Economici qualificati, in particolare, riguardano: la verifica ed il monitoraggio del possesso dei requisiti di cui all’art.80 D.Lgs. 50/2016, della struttura societaria, la presenza di soggetti sensibili e l’analisi finanziaria.

AIDR in collaborazione con il proprio partner ServiceTech ha istituito un Team specializzato per dare la possibilità alle Stazioni Appaltanti e alle PA di misurare la “reputazione” dei fornitori attraverso un portale che consente di catalogare e monitorare la documentazione di ciascun Operatore Economico. Attraverso il portale vengono redatti e resi disponibili alle PA che ne faranno richiesta dei report informativi con un’analisi dettagliata di informazioni e documentazioni.

 

Ufficio Stampa AIDR

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Premiazione "Rating di legalità" AIDR
Cosimo Maria Ferri, Sottosegretario di Stato alla giustizia, Mauro Rosario Nicastri, Presidente AIDR, Maria Antonietta Spadorcia, Cposervizio Tg2 Rai
Enrico Costa, Ministro per gli Affari regionali con delega in materia di politiche per la famiglia
Il vice presidente AIDR Arturo Siniscalchi, dirigente di Formez, Mauro Nicastri, Presidente AIDR dirigente dell'Agenzia per l'Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Federica De Pasquale di Confassociazioni
Da sinistra: Mauro Nicastri, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti, Massimo Casciello, Andrea Bisciglia
Da sinistra: Rosangela Cesareo, socia Aidr, Jolanda Restano Ricercatrice Farmaceutica, Alberto Chalon Direttore Generale Qwant.com, Federica Piccinini, influencer e blogger, On Enza Bruno Bossio, Davide D'Amico, dirigente Miur e socio Aidr
Carlo De Masi, Presidente AUDIOCUNSUM
Premiazione "Rating di legalità" AIDR

Notizie e Comunicati correlati

Convegno Smart Working
Il convegno promosso dall’AIDR, in collaborazione con la Macchioni Communications, si propone l’obiettivo di illustrare i benefici derivanti dall’applicazione dei concetti e paradigmi di Smart Working sia all’interno delle istituzioni ....
mar 20 nov, 2018
covino
Secondo i dati della ricerca realizzata da EY e IAB Italia, il valore del digitale a perimetro ristretto, considerando cioè solo gli investimenti in attività del tutto digitali, ammonta a 65 miliardi di euro, +11,6% rispetto all’anno ....
lun 19 nov, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589