Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » Anche i file "invecchiano": un piano per preservare gli archivi dell'Europa

Anche i file "invecchiano": un piano per preservare gli archivi dell'Europa

file
20-11-2017

A Firenze è partita la digitalizzazione dei documenti storici della Ue. Obiettivo: salvaguardare anche i file, sempre più numerosi e a rischio illeggibilità.

È più difficile conservare nel tempo un libro o un file?

A dispetto dei rischi che corre un volume di carta, dal fuoco all’umidità ai topi alla mano dell’uomo, si può perdere un documento digitale con altrettanta facilità. E non solo perché si può smarrire il cd o la chiavetta usb dove era salvato. Che ne facciamo dei file conservati in formati che non si riescono a leggere più? È la domanda che si sono posti i vertici degli Archivi storici dell’Unione europea.

Istituiti nel 1983 e aperti al pubblico tre anni dopo, gli archivi della Ue raccolgono tutti i documenti di interesse storico prodotti dalle istituzioni comunitarie. A Firenze, all’interno di villa Salviati, sono conservati sei chilometri di testimonianze, lettere, dossier, accordi dai tempi della Comunità europea del carbone e dell’acciaio. Nel capoluogo toscano convergono i documenti del Parlamento europeo, della Corte di giustizia e della Corte dei conti, della Banca europea degli investimenti e dell’Agenzia spaziale europea.

Qua sono preservati le raccolte dei padri dell’Europa unita, come Alcide De Gasperi e Altiero Spinelli. Nel complesso ci sono 150 fondi di personalità di primo piano della storia di Bruxelles.

A Firenze, insomma, sono raccolte tutte le fonti della storia della Ue. C’è la prima edizione del Manifesto di Ventotene, scritto da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Ursula Hirschmann, che propugna la creazione di un’Europa unita. C’è il trattato che istituisce l’unione doganale tra i sei Paesi fondatori nel 1968.
 

Luca Zorloni

Fonte: http://bit.ly/2zW8CiE

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

a
Domicilio digitale, non significa solo “da oggi le multe del comune arrivano nella tua casella di posta elettronica”. Far passare questa comunicazione sarebbe un errore gravissimo.  In attesa della realizzazione dell’Anagrafe nazionale ....
dom 15 lug, 2018
 Acquisizioni tecnologiche: l’Europa vende, la Cin
Cambia la pubblicità degli operatori per le offerte Internet. L’Autorità per le Comunicazioni (Agcom) ha infatti approvato una delibera che obbliga gli operatori a fare chiarezza nei confronti dei consumatori. E così chi offre ....
sab 14 lug, 2018

Eventi correlati

Festival del Fundraising
Dal 17-05-2017
al 19-05-2017
Luogo: Hotel Parchi del Garda Via Brusà 16-18 37017 Pacengo di Lazise (VR)
800 partecipanti per 80 workshop in 3 giorni per condividere idee, nuovi spunti e nuovi strumenti di raccolta fondi
Al TEDxRoma r5
Data: 08-04-2017
Luogo: Auditorium di via della Conciliazione Via della Conciliazione, 4, 00193 Roma
Al TEDxRoma 2017 immagineremo e progetteremo il futuro dei prossimi 20 anni. Il 2037 non è solo il futuro che regaliamo alle nuove generazioni, potremmo vederlo con i nostri occhi, viverlo attraverso le scelte che facciamo oggi e lì, nel 203

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589