Notizie

Home Page » Documentazione » Notizie » AIDR: pronti a collaborare con il nuovo governo per recuperare la posizione UE di coda nel digitale.

AIDR: pronti a collaborare con il nuovo governo per recuperare la posizione UE di coda nel digitale.

AIDR
01-06-2018

“L’Associazione Italian Digital Revolution – AIDR nell’augurare i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Governo si è, da subito, resa disponibile a collaborare con il Presidente del Consiglio, Prof. Giuseppe Conte, e con tutti i componenti dell’Esecutivo per risalire l’indice digitale europeo DESI, che posiziona tutte le nazioni della Comunità Europea in un ranking relativo alla digitalizzazione.

L’Italia è ferma da troppo tempo, purtroppo, in una posizione di “quasi ultima” ed anche quest’anno lo stato non è mutato restando ben al di sotto della media Ue: nell’indice digitale europeo DESI per il 2018, l’Italia si conferma 25a su 28 nazioni. In tale contesto il nuovo Governo dovrà gestire una serie di programmi strategici per far definitivamente risollevare, dopo molteplici tentativi fallimentari, l’Italia digitale. Tante le questioni spinose che attendono il ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno. Dal Piano Triennale dell’informatica nella PA alla mancata diffusione, tra i cittadini, di Spid fino alla piattaforma nazionale Anpr oltre alle imminenti scadenze del Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale, Diego Piacentini, e del Direttore Generale dell’Agid, Antonio Samaritani.

Al nuovo Presidente del Consiglio, prof. Giuseppe Conte, ed ai componenti del suo Esecutivo esprimiamo i nostri più sinceri auguri di buon lavoro con l’auspicio di poter collaborare a diffondere i contenuti presenti nel programma dell'Agenda Digitale Europea e dell’Agenda Digitale Italiana e qualsiasi altra iniziativa utile a promuovere e diffondere la cultura digitale nel nostro Paese”.

Condividi questo contenuto

Immagini correlate

Federica Chiavaroli, Sottosegretario di Stato alla Giustizia.
a
On. Fabrizio Di Stefano
I relatori e i partecipanti al convegno
Da sinistra: Andrea Bisciglia, Francesco Saverio E. Profiti, Stefano Van Der Byl, Pier Luigi Bartoletti,
Da sinistra: Maria Antonietta Spadorcia, Rosangela Cesareo, Cristiana Luciani, Elena Barbieri
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (8 ist,0 cat)
Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie (1 ist,0 cat)

Notizie e Comunicati correlati

Davide Giacalone
“Ricostituente. La potenza economica e la debolezza istituzionale” è il titolo del libro di Davide Giacalone edito da Rubbettino che verrà presentato mercoledì 27 giugno, a Roma, alle ore 17 presso lo Spazio Europa, nella ....
dom 17 giu, 2018
Arturo Siniscalchi
“Ottima l’idea di Italian Digital Revolution di organizzare, in collaborazione con la Macchioni communications carpe diem, un corso di formazione sui social network che si inserisce nel più generale piano del governo che mira a favorire ....
sab 16 giu, 2018

Eventi correlati

AIDR
Data: 11-10-2017
Luogo: Sala della Lupa della Camera dei deputati in piazza Montecitorio - Roma
'incontro, organizzato dall'associazione Italian Digital Revolution con il patrocinio dell'Agenzia per l'Italia digitale, dell'Agenzia nazionale per i giovani, di Formez PA, della Regione Lazio e della fondazione "I Sud del mondo", si propone di
TURISMO DIGITALE
Data: 05-07-2017
Luogo: Roma presso la sede dell'Associazione CIVITA, presieduta dall'On. Gianni Letta, Piazza Venezia, 11,
Convegno organizzato da Italian Digital Revolution in collaborazione con CIVITA, Qwant, Sielte, Servicetech, VeniceCom, WhereApp, Echopress, Consorzio Vini Mantovani e Binario96.

In questa pagina

Le nostre aziende

Accordi di Collaborazione

Associazione Italian Digital Revolution (AIDR)
Viale Liegi, 14 - 00198 Roma
info@aidr.itwww.aidr.it - Tel. 3471097655
Codice Fiscale: 97886610589