Accordo di collaborazione tra Agenzia per l’Italia Digitale e Dipartimento Protezione Civile

Tra le linee di attività individuate nel Protocollo anche lo sviluppo della piattaforma nazionale per l’allertamento alla popolazione (IT-Alert)

Implementare e valorizzare l’ecosistema digitale della protezione civile attraverso un percorso condiviso che metta a sistema conoscenze e competenze reciproche. Questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa sottoscritto ieri a Roma, tra il Dipartimento della Protezione Civile e AgID – Agenzia per l’Italia Digitale.

L’accordo triennale – siglato dal Capo Dipartimento, Angelo Borrelli, e dal Direttore generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale, Teresa Alvaro -, pone al centro delle attività comuni lo sviluppo di strategie digitali che permettano di standardizzare e rendere interoperabili i dati della Rete di protezione civile e di implementare le piattaforme informatiche, già in uso o in fase di realizzazione, a supporto delle attività gestionali e logistiche del Dipartimento della Protezione Civile.

Tra le linee di attività individuate nel Protocollo: lo sviluppo della piattaforma nazionale per l’allertamento alla popolazione (IT-Alert); la ‘metadatazione’ dei piani di protezione civile; la definizione di standard cartografici per l’unificazione dei portali geografici; l’implementazione del sistema di gestione dell’assistenza alla popolazione e delle verifiche di agibilità in uso durante le singole fasi emergenziali.

“L’accordo sottoscritto con AgID ha un duplice valore: accrescere il percorso virtuoso che vede il Dipartimento nodo centrale di una proficua rete di scambio di competenze e conoscenze tecnico-scientifiche e fornire alla cittadinanza strumenti utili per acquisire una maggiore consapevolezza dei rischi presenti sui propri territori e delle azioni di autotutela da intraprendere in caso di necessità”. Così il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli che, a margine dell’incontro sottolineando l’importanza delle nuove tecnologie per finalità di protezione civile, ha ricordato “la realizzazione del nuovo sistema di allertamento nazionale IT-Alert che consentirà la diffusione capillare e in tempo reale, tramite smartphone, delle allerte e dei comportamenti corretti da adottare rendendo così i cittadini e le loro comunità sempre più protagonisti attivi del nostro Sistema”.

“Il Protocollo d’Intesa è già frutto di un’intensa collaborazione volta a condividere strategia e piani operativi per offrire al Paese soluzioni innovative per un ambito così cruciale come la protezione civile. Da subito cominceremo le attività per giungere entro la fine dell’anno a risultati concreti mettendo a disposizione un servizio di allerta digitale. Proseguiremo favorendo lo sviluppo dell’interoperabilità tra i sistemi regionali e il sistema nazionale, garantendo maggiore tutela ai cittadini e sviluppando strumenti digitali per consentire ai cittadini di conoscere i piani di protezione civile e comprendere in tempo reale lo stato di emergenza del proprio territorio” commenta Teresa Alvaro, Direttore Generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale a margine della firma, sottolineando come le iniziative saranno attuate “sempre declinando i principi guida della strategia condivisa: il cittadino al centro dei processi e la reingegnerizzazione degli stessi secondo il paradigma once-only”.

Archivio

BlockChain for Business

EVENTO – 22 OTTOBRE 2019
La rivoluzione tecnologica che cambierà il futuro delle aziende. Un concetto perfetto per un futuro in cui tutti noi utilizzeremo le tecnologie blockchain…

Conferenza stampa di presentazione del “Bando Nazionale per la promozione di Startup Innovative”

GIOVEDÌ 11 LUGLIO dalle ore 16:00 alle ore 17:00 – Sala Stampa della Camera dei Deputati – Via della Missione, 4 – ROMA

VIDEO E PHOTO GALLERY

AIDR WEB TV

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

EVENTI ED INIZIATIVE

ITALIAN DIGITAL REVOLUTION

COME ASSOCIARSI

Cerchi il lavoro giusto per te? Scoprilo su IO LAVORO

IO LAVORO è un sistema informativo che utilizza la professione e i dati raccolti dai siti web di numerose istituzioni (Istat, Isfol, Miur, etc) o forniti come open data, per dare un quadro informativo completo sul mercato del lavoro e per favorire l’incontro domanda offerta.

AIDR NEWSLETTER

AIDR
Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle iniziative testo di prova e prova di testo

AIDR NOTIZIE DAL WEB

TUTTE LE NOTIZIE

Notizie
20/09/2019
Guardando l’evoluzione della storia industriale italiana, caratterizzata da sempre da una crescita a forte connotazione maschile, si nota subito che l’imprenditoria femminile nel nostro paese è un fenomeno relativamente recente. Per molto tempo le donne hanno giocato un ruolo marginale nel tessuto imprenditoriale del nostro paese a causa di una società dove la divisione dei compiti all’interno della famiglia tra uomo e donna era netta e l'accesso al mondo del lavoro per le donne era decisamente ostacolato da fattori culturali
Notizie
15/09/2019
Genitori ed insegnanti devono essere pienamente consapevoli che dietro alle straordinarie potenzialità della tecnologia si celano profonde implicazioni sociali, culturali ed etiche. Occorre programmare tutti insieme azioni e percorsi formativi che aiutino gli studenti a capire la complessità del cambiamento, piuttosto che marginalizzare alcuni aspetti come semplici rischi. Buon anno scolastico a tutti!
Notizie
13/09/2019
Capita spesso di leggere o di sentir parlare di progetti o politiche il cui scopo è quello di replicare il successo della Silicon Valley. Casi come la Thames Valley in Inghilterra, la “Startup City” di Berlino in Germania, la Silicon Oasis in Dubai, sono solo alcuni esempi.

AIDR
AZIENDE E COLLABORAZIONI

AIDR SOCIAL

Seguici sui social per restare in contatto con noi,
ricevere aggiornamenti e inviarci suggerimenti, segnalazioni e commenti!